Domenica 9 maggio

Gli antichi mestieri di montagna al Laghetto di Crezzo

Camminando tra faggete e radure raggiungeremo il laghetto di Crezzo. Lungo il sentiero ci imbatteremo in numerose baite, antichi sepolcri e una neviera: luoghi che testimoniano di come per secoli l'u…

Scopri di più

Iscrizioni

Non è ancora possibile iscriversi
20

posti ancora disponibili


Difficoltà

Medio Facile

Limitazioni

Non adatto a bambini minori di 6 anni 

Categorie

Natura e cultura, Tradizioni e antichi mestieri

Domenica 9 maggio 2021

Gli antichi mestieri di montagna al Laghetto di Crezzo

Questa semplice escursione ci porterà ad attraversare boschi e radure punteggiate da baite e cascine con storie secolari. Lungo l'itinerario, la nostra guida ci descriverà le principali specie botaniche presenti nel Triangolo Lariano e avremo modo di osservare favolosi massi erratici, portati qui durante le glaciazioni. Raggiungeremo così il laghetto di Crezzo dove pranzeremo. Al ritorno, incontreremo una neviera e osserveremo antichi sepolcri rurali.


In questo video ti presentiamo la gita insieme alla nostra guida Leonardo.



Ritrovo

Ore 10:00 a Via Milano, 3, Valbrona (vedi puntatore sulla mappa).

Il ritrovo è presso il bar Controvento presso il Centro Sportivo di Maisano frazione di Valbrona.

Come arrivare?

In autonomia: È possibile parcheggiare presso il punto di ritrovo.

Carpooling: Nella mappa sono indicati i soci iscritti a questa gita che sono disponibili a dare un passaggio in auto. Dopo essersi loggato sarà possibile contattare direttamente i soci e accordarsi su come venire insieme. Questo servizio è riservato ai soli soci.

Trasporto pubblico: Stazione di Canzo/Asso capolinea della Linea Trenord Milano-Asso. (ATTENZIONE: non stazione di Canzo). La guida è disponibile a portare alcune persone dalla stazione al punto di partenza . Per richiedere questo servizio contattare direttamente la guida PRIMA di iscriversi alla gita.

Per ora non vi sono carpooler attivi per questa gita

Calcola il percorso per arrivare

Quota di partecipazione

15€ (per i soci),

In caso di annullamento per maltempo o se non si raggiunge il numero minimo di iscritti le quote verranno interamente restituite.


Come funziona il pagamento?

Informazioni tecniche

Difficoltà
Medio Facile
Dislivello
300 m
Lunghezza
8 km
Tempo Totale di cammino
3 ore (escluse le soste)
Termine gita
La gita si concluderà attorno alle 16:00
Limitazioni
Non adatto a bambini minori di 6 anni 

Informazioni utili

Partecipanti
Il limite massimo di partecipanti è 20. La gita verrà organizzata con un minimo di 7 partecipanti.
Pranzo
Pranzo al sacco.
Equipaggiamento
Scarponcini da montagna o scarpe da trekking, 1 litro di acqua, snack, giacca o mantellina impermeabile, cappellino, occhiali da sole, pile o felpa. Qualora la guida dovesse valutare come non adeguate le calzature può rifiutare la partecipazione alla gita anche alla partenza.

E se fosse brutto tempo?

La gita verrà realizzata anche con tempo variabile. Verrà annullata solo nel caso in cui le condizioni meteo non ne permettano lo svolgimento in sicurezza. In questo caso i partecipanti saranno avvisati telefonicamente almeno 24 ore prima dell'escursione. Le quote pagate verranno interamente rimborsate.

Regolamento

La partecipazione all’escursione comporta l’accettazione del Regolamento d’escursione.

Domande sulle nostre gite? Guarda le risposte alle domande frequenti.





Ti suggeriamo anche…

Sabato 6 marzo

Tra le praterie del Monte Chiusarella: scrigno di biodiversità

Tra boschi, praterie e rocce laviche raggiungeremo la vetta del Monte Chiusarella, nel Parco del Campo dei Fiori. Impareremo a riconoscere alcune delle centinaia di specie di fiori e piante che vivono…

Scopri di più

Sabato 6 marzo

Verso la Cornabusa con le storie di viaggio di Emma Morosini

Tra boschi e ponti preistorici raggiungeremo il bellissimo santuario della Cornabusa, scavato nella pietra. Lungo il cammino ascolteremo le storie di viaggio di Emma Morosini, intrepida scrittrice che…

Scopri di più

Domenica 7 marzo

La passeggiata del Vicerè

La nostra guida ci accompagnerà sui passi del figliatro di Napoleone e vicerè d'Italia partendo dall'Alpe a lui dedicata fino al Belvedere del Monte Puscio.…

Scopri di più

Domenica 7 marzo

La selvaggia bellezza della Valle San Martino

Lungo sentieri un tempo percorsi da briganti e pellegrini, la nostra guida ci porterà a visitare i luoghi più suggestivi della Valle San Martino come il Castello di Rossino, la chiesa di San Lorenzo…

Scopri di più

Domenica 14 marzo

Nella foresta dei Corni di Canzo dove l'uomo e la natura danno spettacolo

Tra sorgenti pietrificanti,. rocce marine, attività rurali e bellissime sculture in legno scopriremo gli ambienti più interessanti della Foresta Regionale dei Corni di Canzo.…

Scopri di più

Domenica 14 marzo

All'Eremo di San Valentino: ulivi e panorami sul Lago di Garda

Con questa gita percorreremo uno degli itinerari più belli della riviera bresciana del Lago di Garda. Visiteremo l'Eremo costruito in un anfratto della roccia e conoscere le curiosità della zona com…

Scopri di più