Settimana 23 - 29 dicembre

Domenica 26 aprile

San Pellegrino e il sogno della Belle Epoque

Passeggiando per le vie di San Pellegrino, rivivremo i fasti della Belle Epoque ascoltando storie e aneddoti sul Grand Hotel, il Casinò e il Tempio dei Caduti. Visiteremo poi le Grotte del Sogno, un'…

Scopri di più

Iscrizioni

Iscrizioni chiuse
30

posti ancora disponibili


Difficoltà

Molto facile

Categorie

A spasso nella storia, Natura e cultura

Domenica 26 aprile 2020

San Pellegrino e il sogno della Belle Epoque

Questa passeggiata ci porterà alla scoperta di San Pellegrino, dove viene imbottigliata la famosa acqua e che fu, a inizio Novecento, meta turistica rinomata dell'alta borghesia. Con la nostra guida passeggeremo tra le sue vie e rivivremo i fasti della Belle Epoque, quando regine, premi Nobel e diplomatici frequentavano il Grand Hotel dilapidando i loro risparmi al Casinò e passando il loro tempo tra cure termali e locali alla moda. Seguiremo poi l' evolvere dello stile degli edifici: dal Liberty all'Art Dèco fino all'austero Tempio dei caduti, simbolo della fine di un sogno di benessere e spensieratezza. Dopo la visita al paese, ci sposteremo in auto fino alla località Vetta dove visiteremo le "Grotte del Sogno". Qui attraverso sentieri e gallerie interne potremo ammirare innumerevoli esemplari di sagome scultoree e di concrezioni dai colori e dalle forme singolari, oltre che centinaia di stalattiti e stalagmiti formate dall'acqua nel corso dei secoli. La visita alle grotte non sarà possibile in caso di pioggia.


ATTENZIONE: La quota di partecipazione NON include il biglietto di ingresso alle grotte (3€) che sarà riscosso in contanti direttamente dalla guida.

Ritrovo

Ore 14:00 a Viale Bortolo Belotti, 1, San Pellegrino Terme (vedi puntatore sulla mappa).

Il ritrovo è presso l'ingresso principale del Grand Hotel.

Come arrivare?

In autonomia: È possibile parcheggiare presso il punto di ritrovo. Parcheggi consigliati: Piazzale Dante e Piazza Antonio Rosmini.

Carpooling: Nella mappa sono indicati i soci iscritti a questa gita che sono disponibili a dare un passaggio in auto. Dopo essersi loggato sarà possibile contattare direttamente i soci e accordarsi su come venire insieme. Questo servizio è riservato ai soli soci.

Trasporto pubblico: Non è possibile raggiungere il punto di ritrovo in treno.

Per ora non vi sono carpooler attivi per questa gita

Calcola il percorso per arrivare

Quota di partecipazione

12€ (per i soci), 10€ (per i bambini fino a 12 anni), 18€ (per i non soci).
I non soci possono partecipare alle nostre escursioni una sola volta. Poi è necessario diventare soci. Come divento socio?

In caso di annullamento per maltempo o se non si raggiunge il numero minimo di iscritti le quote verranno interamente restituite.


Come funziona il pagamento?

Informazioni tecniche

Difficoltà
Molto facile
Dislivello
Nullo
Termine gita
La gita si concluderà attorno alle 17:30

Informazioni utili

Partecipanti
Il limite massimo di partecipanti è 30. La gita verrà organizzata con un minimo di 7 partecipanti.
Pranzo
Non previsto
Equipaggiamento
Scarpe da trekking o comunque antiscivolo (per la visita alle grotte), felpa e k-way.

E se fosse brutto tempo?

La gita verrà realizzata anche con tempo variabile. Verrà annullata solo nel caso in cui le condizioni meteo non ne permettano lo svolgimento in sicurezza. In questo caso i partecipanti saranno avvisati telefonicamente almeno 24 ore prima dell'escursione. Le quote pagate verranno interamente rimborsate.

Regolamento

La partecipazione all’escursione comporta l’accettazione del Regolamento d’escursione.

Domande sulle nostre gite? Guarda le risposte alle domande frequenti.





Ti suggeriamo anche…

Venerdì 25 settembre

Tramonto all'eremo del Monte Barro

Percorreremo il Sentiero delle Torri e la Sella dei Trovanti tra tracce di storia antica, massi erratici e resti glaciali. L'ultima tappa sarà l'Eremo del Monte Barro dal quale godere un impagabile t…

Scopri di più

Sabato 26 settembre

Il Piccolo San Primo. Faggete, alpeggi e viste lago

Questo itinerario ci porterà tra ombrosi boschi di faggi, abeti e larici, attraverseremo alpeggi e faremo una sosta presso un laghetto frequentato da mufloni e bestiame.…

Scopri di più

Domenica 27 settembre

Nel Parco dei fontanili di Capralba: Un viaggio tra sorgenti, natura e storia

In questa gita andremo alla scoperta dei fontanili e risorgive della campagna cremasca visitando borghi, cascine e boschi tra meravigliose opere idrauliche.…

Scopri di più

Sabato 3 ottobre

Castagnata nel Triangolo Lariano tra antiche cascine e boschi secolari

Camminando tra boschi, radure, baite e massi erratici raggiungeremo il laghetto di Crezzo. Attraverseremo diversi castagneti dove potremo raccogliere le castagne da portare a casa.…

Scopri di più

Sabato 3 ottobre

Tramonto al Forte di Orino ascoltando i bramiti dei cervi

Questa tranquilla passeggiata ci porterà al balcone panoramico del Forte di Orino dove la nostra vista spazierà fino al Lago Maggiore e al Monte Rosa. Lungo il percorso potremo ascoltare i bramiti d…

Scopri di più

Domenica 11 ottobre

Nel bosco di Vanzago: l'oasi WWF a due passi da Milano

In questa gita percorreremo i sentieri di uno degli ultimi boschi sopravvissuti nella Pianura Padana. Tra i colori dell'autunno, gli animali selvatici e antiche ville di delizia scopriremo i tesori di…

Scopri di più

Domenica 11 ottobre

Nella foresta dei Corni di Canzo dove l'uomo e la natura danno spettacolo

Tra sorgenti pietrificanti,. rocce marine, attività rurali e bellissime sculture in legno scopriremo gli ambienti più interessanti della Foresta Regionale dei Corni di Canzo.…

Scopri di più