Settimana 23 - 29 dicembre

Domenica 20 settembre

Altre date disponibili

Nel Parco dei fontanili di Capralba: Un viaggio tra sorgenti, natura e storia

In questa gita andremo alla scoperta dei fontanili e risorgive della campagna cremasca visitando borghi, cascine e boschi tra meravigliose opere idrauliche.…

Scopri di più

Iscrizioni

Non è ancora possibile iscriversi
20

posti ancora disponibili


Difficoltà

Facile

Limitazioni

Non adatto ai cani 

Categorie

Sapori di Lombardia, Natura e cultura

Domenica 20 settembre 2020

Altre date disponibili

Nel Parco dei fontanili di Capralba: Un viaggio tra sorgenti, natura e storia

Che legame c'è tra una forma di Grana Padano DOP e un gambero di fiume? Entrambi hanno alle spalle lo straordinario viaggio che ha portato una goccia d'acqua ad addentrarsi tra le rocce delle Alpi, facendosi  strada in un mondo sotterraneo di ghiaie e ciottoli, per poi riaffiorare negli sconfinati spazi della pianura cremasca. Una goccia d'acqua che ha saputo disegnare un paesaggio rurale millenario e creare ecosistemi unici per bellezza e fragilità. La nostra guida ci condurrà alla scoperta dei maggior fontanili e risorgive del Parco di Capralba, tra antichi borghi, cascine e rogge trecentesche che hanno permesso all'uomo di sfruttare questa importante risorsa: un'acqua pura che sgorga in piena campagna. 

Ritrovo

Ore 10:30 a Via Piave, 26, Capralba (vedi puntatore sulla mappa).

Il ritrovo è presso la stazione di Capralba

Come arrivare?

In autonomia: È possibile parcheggiare presso il punto di ritrovo.

Carpooling: Nella mappa sono indicati i soci iscritti a questa gita che sono disponibili a dare un passaggio in auto. Dopo essersi loggato sarà possibile contattare direttamente i soci e accordarsi su come venire insieme. Questo servizio è riservato ai soli soci.

Trasporto pubblico: Stazione di Capralba (1 minuto dal punto di ritrovo)

Per ora non vi sono carpooler attivi per questa gita

Calcola il percorso per arrivare

Quota di partecipazione

12€ (per i soci), 10€ (per i bambini fino a 12 anni), 22€ (per i non soci).
I non soci possono partecipare alle nostre escursioni una sola volta. Poi è necessario diventare soci. Come divento socio?

In caso di annullamento per maltempo o se non si raggiunge il numero minimo di iscritti le quote verranno interamente restituite.


Come funziona il pagamento?

Informazioni tecniche

Difficoltà
Facile
Dislivello
Nullo
Lunghezza
10 Km
Tempo Totale di cammino
3 ore (escluse le soste)
Termine gita
La gita si concluderà attorno alle 16:00
Limitazioni
Non adatto ai cani 

Informazioni utili

Partecipanti
Il limite massimo di partecipanti è 20. La gita verrà organizzata con un minimo di 7 partecipanti.
Pranzo
Pranzo al sacco.
Equipaggiamento
Scarpe comode, 1 litro di acqua, snack, giacca o mantellina impermeabile, cappellino, pile o felpa.

E se fosse brutto tempo?

La gita verrà realizzata anche con tempo variabile. Verrà annullata solo nel caso in cui le condizioni meteo non ne permettano lo svolgimento in sicurezza. In questo caso i partecipanti saranno avvisati telefonicamente almeno 24 ore prima dell'escursione. Le quote pagate verranno interamente rimborsate.

Regolamento

La partecipazione all’escursione comporta l’accettazione del Regolamento d’escursione.

Domande sulle nostre gite? Guarda le risposte alle domande frequenti.





Ti suggeriamo anche…

Sabato 15 agosto

Ferragosto nella Foresta dei Corni di Canzo

Attraverseremo i boschi della Foresta dei Corni di Canzo dove visiteremo un interessante museo locale, percorreremo il sentiero botanico e arriveremo al Sass de la Prea, un enorme masso erratico di gr…

Scopri di più

Venerdì 21 agosto

Gli antichi mestieri di montagna al Laghetto di Crezzo

Camminando tra faggete e radure raggiungeremo il laghetto di Crezzo. Lungo il sentiero ci imbatteremo in numerose baite, antichi sepolcri e una neviera: luoghi che testimoniano di come per secoli l'u…

Scopri di più

Sabato 22 agosto

Notte all'abbazia. Sulle orme dei monaci di San Pietro al Monte

Sul far della sera percorreremo quello stesso sentiero che per secoli hanno compiuto i monaci benedettini per raggiungere l'Abbazia di San Pietro al Monte, uno dei monumenti romanici più belli e famo…

Scopri di più

Sabato 29 agosto

Tra le praterie del Monte Chiusarella: scrigno di biodiversità

Attraverseremo i boschi e le prateria per raggiungere la vetta del Monte Chiusarella. La nostra guida ci aiuterà a riconoscere alcune delle piante e degli animali che abitano questi luoghi e potremo …

Scopri di più

Domenica 30 agosto

Tramonto sul Lario: camminata con concerto di fine estate

Ai piedi dei Corni di Canzo raggiungeremo l'Alpe Pianezzo dove potremo goderci un concerto di musica barocca ammirando il tramonto sul Lago di Como.…

Scopri di più